Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2018 alle 16:23

10 segreti di giardinaggio che faranno di voi un giardiniere professionista!

Avete deciso di dedicare maggior cura al vostro piccolo angolo verde? Avete un giardino grande?
Non è importante, perché qui troverete alcuni consigli che vi aiuteranno a far crescere le vostre piante, a farle fiorire e a profumare i vostri giardini e la vostra casa.

In questo articolo potrete leggere dieci suggerimenti, molti dei quali basati sul riciclaggio.

Irrigazione profonda

Alcune piante preferiscono l’irrigazione proveniente dal basso: per mantenere umido il terreno è possibile utilizzare una vecchia bottiglia di plastica. Con un oggetto appuntito forare la bottiglia ai lati. Interratela lasciando scoperto il collo: quando metterete l’acqua al suo interno, questa verrà distribuita attraverso i fori senza bagnare la pianta.

Pianta … in vaso

Piantare piante e fiori in una pentola e poi interrarla, può essere utile per diversi motivi: se, ad esempio, non si è certi della disposizione delle piante, sarà più facile cambiare la posizione in un secondo momento.

Coltivare i pomodori in un clima secco

Innaffiare i pomodori con la tecnica a spruzzo o a goccia, potrebbe non essere appropriato in aree con clima secco: l’acqua può evaporare molto rapidamente senza nutrire le radici. Per evitare questo, avrete bisogno di un secchio e un pò di concime. Fate dei buchi nelle pareti del contenitore ed interrate la parte con i buchi. Mettete il concime e riempite il secchio con acqua ogni 2 giorni. In questo modo, l’acqua non evaporerà e il terreno sarà costantemente umido: i risultati di questa tecnica vi sorprenderanno!

Utilizzate le patate per far fiorire le rose

Mettete i gambi delle rose in una patata, poi interratela. In questo modo, l’interno del tubero, manterrà costantemente bagnata la parte terminale dello stelo e promuoverà lo sviluppo delle radici.

Raccogliere l’acqua piovana

Installate un sistema di raccolta dall’esterno della vostra casa: potete semplicemente estendere il tubo attraverso il quale l’acqua scende dal tetto e finisce in un contenitore o in un secchio abbastanza grande.

Acqua di riserva in una bottiglia di plastica

Per non bagnare le foglie, interrare una bottiglia forata e riempitela d’acqua: così l’irrigazione avverrà gradualmente e sarà rivolta solo alle radici.

Pomodori più dolci con bicarbonato di sodio

Se amate coltivare i pomodori perché sono più dolci e succosi di quelli acquistati al supermercato, qui troverete un consiglio per averli ancora più dolci.
Aggiungete sulla superficie del terreno un po’ di bicarbonato (ma non sulla pianta!): questa sostanza è basica e neutralizza l’acidità naturale del terreno. I risultati saranno pomodori molto dolci e succosi!

Piantare i semi nella buccia di limone

Le bucce di limone incavate e riempite di terra, sono ottimi contenitori per la coltivazione dei semi. Quando è il momento di trapiantarli nel terreno, togliete la buccia. Non è consigliabile interrarla perché potrebbe aumentare l’acidità del terreno.

Decorare il giardino con un percorso di cemento.

Per dare al vostro giardino un tocco di originalità, realizzate un percorso du cemento: potete acquistare il cemento e lo stampo per creare le “pietre”. Riempite lo spazio con cemento e livellare la superficie.
Lasciate asciugare leggermente, quindi rimuovete lo stampo.
Attendere alcune ore affinché il cemento si asciughi completamente prima di camminare sulla parte superiore.

Una capanna verde … di tubi in PVC

I tubi in PVC sono economici e sono l’ ideale per molti lavori fai da te.
Guardate cosa potete costruire con alcuni tubi: questa “capanna” che supporterà le vostre piante fornendo la ventilazione necessaria e la giusta quantità di luce solare.

Cosa ne pensate? Avete trovato utili questi consigli? Giorno dopo giorno

(Visited 49 times, 1 visits today)

Commenta per primo on "10 segreti di giardinaggio che faranno di voi un giardiniere professionista!"

Scrivi un commento

Your email address will not be published.


*